Premessa

  • Andrea Cannas Università di Cagliari
  • Tatiana Cossu Università di Cagliari http://orcid.org/0000-0002-9676-9513
  • Marco Giuman Università di Cagliari
  • Rita Ladogana Università di Cagliari
Parole chiave: Frontiera, Suono, Silenzio, Voce, Soundscape

Abstract

Della dimensione sonora si esaminano alcuni aspetti poco noti e trascurati, o anche meno percepiti, pur facendo parte del soundscape della vita quotidiana odierna. Sono oggetto di analisi, inoltre, musiche, voci e suoni osteggiati da forze e poteri oppure perduti col trascorrere del tempo. Infine un’attenzione particolare è riservata alla polisemia e alla dialettica dei silenzi.



Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili

Biografie autore

Andrea Cannas, Università di Cagliari

Andrea Cannas è ricercatore e docente di Letteratura italiana presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Cagliari. Ha pubblicato monografie e saggi su autori quali Leopardi, Bruno, Galilei, Pavese, Calvino, Deledda, Satta, Atzeni. Si è occupato di riscritture novecentesche del mito e di forma breve; ancora, della canzone d’autore (De André) e del fumetto. È autore di racconti e redattore della rivista di letteratura “Portales”

Tatiana Cossu, Università di Cagliari

Tatiana Cossu è ricercatrice e docente di Antropologia culturale presso l’Università degli Studi di Cagliari. Si occupa di ambiti di ricerca nei quali l’attenzione per le problematiche e i fenomeni contemporanei è indissolubilmente intrecciata a quella per le dinamiche storiche e per i modi di rielaborare il passato nella memoria culturale, quali i processi di patrimonializzazione e le lotte per i beni comuni, la costruzione di miti e il modellamento della tradizione, l'antropopoiesi e il potere, la storia della cultura materiale e il lavoro. http://people.unica.it/tatianamariaantoniacossu/

 

 


Marco Giuman, Università di Cagliari

Marco Giuman è ricercatore e docente di Archeologia classica presso il Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio dell’Università degli Studi di Cagliari. Si occupa principalmente di analisi dei modelli cognitivi che contrassegnano la fruizione dell’immagine nel mondo classico, di interrelazione tra immagine, culto e rito nella Grecia antica e di dinamiche di percezione e di riuso della classicità nel mondo moderno e contemporaneo.

Rita Ladogana, Università di Cagliari

Rita Ladogana è ricercatrice in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università degli Studi di Cagliari. Gli interessi di ricerca riguardano soprattutto le manifestazioni artistiche del XX secolo, riferite sia all’ambito nazionale che a quello più specificamente locale, relativo alla Sardegna. Gli studi spaziano dall’attenzione per la produzione pittorica e scultorea delle personalità particolarmente significative che hanno operato nell’Isola all’interesse per la storia della fotografia italiana (http://people.unica.it/ritaladogana/).

Pubblicato
2015-07-13
Come citare
Cannas, A., Cossu, T., Giuman, M., & Ladogana, R. (2015). Premessa. Medea, 1(1). https://doi.org/10.13125/medea-1865

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i

1 2 > >>