L’ombra di Edipo: interferenze mitiche nel Dialogo della Natura e di un Islandese di G. Leopardi

Veronica Medda

Abstract


Il 26 marzo del 1826 Leopardi definiva le Operette morali come «l’opera più cara ai miei occhi» a dimostrazione del fatto che, fin dalle prime intenzioni, aveva concepito i dialoghi 'alla maniera di Luciano' non come una banale rielaborazione delle disquisizioni filosofiche dello Zibaldone ma piuttosto come un progetto letterario coerente e sistematico. Le Operette morali sono state in effetti allestite come un vero e proprio repertorio di miti reinventati allo scopo di demistificare i miti della modernità.

Attraverso l’analisi di alcune operette, in cui le tracce del mito sono palesemente rivelate, si è giunti alla formulazione dell’ipotesi secondo la quale Leopardi abbia sapientemente celato un mito rivisitato anche nel Dialogo della Natura e di un Islandese: qui in particolare si indagano le interferenze con la materia del ciclo edipico - la tragedia di Edipo in correlazione con le peripezie dell'Islandese, gli irrisolvibili quesiti della Sfinge con l'enigmatico corso della Natura.


Parole chiave


Leopardi; Operette morali; Natura; Mito; Edipo.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Campana 2011 = A. Campana, Catalogo della Biblioteca Leopardi in Recanati, Olschki, Firenze 2011.

Cannas, Distefano 2016 = A. Cannas, G. V. Distefano, Percorsi   dell’immaginazione e della conoscenza nelle Operette morali di Giacomo Leopardi, Nerosubianco, Cuneo 2016.

Cellerino 1998 = L. Cellerino, «Ridendo dei nostri mali»: il trattamento   serio-comico dei temi filosofici, in Il riso leopadiano, Comico, satira   parodia, Atti del IX convegno internazionale di studi leopardiani (Recanati, 18 - 22 settembre 1995), Olschiki, Firenze 1998, pp. 139 - 156.

Corneille 2018 = P. Corneille, Oedipe, in Theatre classique, 2018,   http://www.theatre-classique.fr/ (ultimo accesso 17/06/2018).

Dolfi 1998 = A. Dolfi, Allegorie del vero e finzione mitica nelle Operette morali,   in “Littératures”, 1998.

Felici 2006 = L'Olimpo abbandonato. Leopardi tra «favole antiche» e «disperati affetti», Marsilio, Venezia 2006.

Jung 2012 = C. G. Jung, Simboli della trasformazione, Bollati Boringhieri,   Torino 2012.

Landolfi Petrone 1993 = G. Landolfi Petrone, Filosofi del Settecento nelle letture leopardiane, in E. Canone (a cura di), Bibliothecae Selectae. Da Cusano a Leopardi, L. S. Olschki, Firenze 1993, pp. 475-491.

Leopardi 1864 = G. Leopardi, Epistolario, raccolto e ordinato da P. Viani, Le Monnier, Firenze 1864.

Leopardi (OM) 2006 = G. Leopardi, Poesie e prose, Operette morali, a cura di R. Damiani, Collana I Meridiani (vol. 2), Mondadori, Milano 2006.

Mattioli 1982 = E. Mattioli, Leopardi e Luciano, in AA. VV., Leopardi e il   mondo antico, Atti del V Convegno internazionale di studi   leopardiani, Recanati 22 - 25 Settembre 1980, Olschki, Firenze   1982, pp. 75 – 98.

Pacella 1966 = G. Pacella, Elenchi di letture leopardiane, in “Giornale storico   della letteratura italiana”, CXLIII, 1966.

Sangirardi 2001 = G. Sangirardi, Il libro dell’esperienza e il libro della   sventura. Forme della mitografia filosofica nelle «Operette morali»,   Bulzoni, Roma 2001.

Sconocchia 1995 = S. Sconocchia, Leopardi e il mito, “Studi leopardiani.   Quaderni di filologia e critica leopardiana”, 7, 1995.

Seneca 1993 = L. A. Seneca, Oedipus, Rizzoli, Milano 1993.

Solfocle 2000 = Sofocle, Edipo re, trad. it di S. Quasimodo, Mondadori,   Milano 2000.

Sofocle 2008 = Sofocle, Edipo a Colono, a cura di G. Avezzu e G. Guidorizzo, trad. it di G. Cerri, Mondadori, Milano 2008.

Tellini 1998 = G. Tellini, Giacomo Leopardi, in Storia della letteratura italiana, diretta da E. Malato, Il primo Ottocento, vol. VII, cap. X, Salerno Editrice, Roma 1998.

Tesauro 1992 = E. Tesauro, Edipo, a cura di C. Ossola, Marsilio, Venezia   1992.

Van Den Bossche 2000 = B. Van Den Bossche, I miti nelle Operette morali, in M. Caesar, F. D’Intino (a cura di), Leopardi e il libro nell’età romantica,      Bulzoni, Roma 2000.>

Voltaire 1974 = Voltaire, Candido ovvero dell’ottimismo, Rizzoli, Milano   1974.

Voltaire 2015 = Voltaire Œdipe, a cura di E. e P. Fièvre, Theatre classique”, 2015, http://www.theatre-classique.fr/pages/programmes/edition.php?t=../documents/VOLTAIRE_OEDIPE_V.xml (ultimo accesso 18/06/2018).

Zibaldone 1997 = G. Leopardi, Zibaldone, a cura di R. Damiani, Mondadori,   Milano 1997.




DOI: http://dx.doi.org/10.13125/medea-3813

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunica-25692

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2019 Veronica Medda

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

ISSN 2421-5821 

Medea Journal è edito dall'Università di Cagliari - Il supporto ICT, lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniCA Open Journals, gestito dal Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Creative Commons License            DOAJ seal