Castel de Bonayre: riscontri archeologici e problemi topografici a Cagliari in età catalano-aragonese

Daniele Corda

Abstract


Nella prima metà del XIV secolo i Catalano-Aragonesi conquistarono Castel di Cagliari e si aprirono un varco verso l’occupazione dell’intera isola di Sardegna. Nello svolgersi di tali cruciali eventi si inserisce il destino di Castel di Bonaria, che nacque come accampamento militare di Alfonso il Magnanimo, crebbe tanto da diventare la prima capitale del Regnum Sardiniae et Corsicae e rapidamente declinò fino a sparire del tutto nel corso di circa un decennio. Se della sua vita giuridica abbiamo ampia testimonianza documentaria, al contrario i dati archeologici e le notizie topografiche risultano molto scarsi e consentono di delinearne solo vaga­mente i confini e gli elementi caratteristici.

 

 

During the first half of the XIV Century the Catalan-Aragoneses conquered Castel di Cagliari and started the conquest of the entire island of Sardinia. In these crucial events it appears the destiny of Castel di Bonaria, born as military encampment of Alfonso the Magnanimous, and growned up so much to become the first capital of the Regnum Sardiniae et Corsicae and quickly declined, till to disappear completely in approximately a decade. If of its legal life we have many documentary testimoniances, on the contrary, the archaeological data and the topographical news are too insufficient and concur to only vaguely delineate its borders and its characteristic elements.

 

 


Parole chiave


Bonaria, Topografia medievale, Castel di Cagliari, Catalano-Aragonesi, Archeologia urbana - Bonaria, Medieval topography, Castel di Cagliari, Catalan-Aragoneses, Urban archaeology

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.4429/j.arart.2011.suppl.37

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunica-17779

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM


Licenza Creative Commons
ArcheoArte (ISSN 2039-4543) by Università degli studi di Cagliari is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.