Una nota sul c.d. “sigillo di Aster”

Marianna Piras

Abstract


Da un’analisi più approfondita risulta evidente che il c.d. “sigillo di Aster”, ritenuto ebraico o avvicinabile all’ambito giudeo-cristiano, debba essere ascritto invece ad un ambito puramente cristiano e attribuito ad un personaggio maschile piuttosto che femminile.

Further a closer analysis it’s clear that the so-called “Seal of Aster”, believed to be Jewish or Judeo-Christian sphere approachable, should be ascribed to a purely Christian and attributed to a male rather than female.

 


Parole chiave


Sigillo, Sardegna, Ebrei, Cristiani, Aster; Seal, Sardinia, Jews, Christians, Aster

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13125/j.arart/1266

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunica-17719

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM


Licenza Creative Commons
ArcheoArte (ISSN 2039-4543) by Università degli studi di Cagliari is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.