Olbia greca: il contesto di via Cavour

Rubens Fabiano Giuseppe D’Oriano

Abstract


Le vicende storiche della fase fenicia (metà VIII sec. a.C.-630 circa) e greca (630 circa-fine VI sec.) di Olbia erano state desunte fino al 2006 dai materiali archeologici fuori contesto. Si pubblica qui integralmente l’unico contesto arcaico finora rinvenuto (marzo 2006): il riempimento di una fossa sulla roccia che contiene materiale solo greco databile tra 630 circa e primi VI sec. Esso definitivamente conferma l’esistenza della fase greca di Olbia e la sua attribuzione ad un momento di espansione insediativa di Focea in Occidente più precoce di quanto finora noto, precedente di circa un trentennio la fondazione di Massalia del 600 a.C.

 

 

The history of Phoenician (middle VIII cent. B.C.-around 630) and Greek (around 630 B.C.-late VI cent.) Olbia was based, till 2006, on the archaeological finds coming out of context. We entirely publish here the only archaic context founded till now (march 2006): the filling of a grave excavated on the bedrock that contains only Greek pottery dated around 630 and the early VI cent. This excavation definitely proves the existence of a Greek phase in Olbia and its attribution to the expansion of Greek Phokaia to the West Mediterranean in a earlier period than known, 30 years before the foundation of Massalia in 600 B.C.

 


Parole chiave


Greci, Fenici, Focea, contesto, corinzia - Greeks, Phoenicians, Phokaia, context, corinthian

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.4429/j.arart.2011.suppl.15

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunica-17757

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM


Licenza Creative Commons
ArcheoArte (ISSN 2039-4543) by Università degli studi di Cagliari is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.