Transnational american studies e nuovo nazionalismo. Uno sguardo retrospettivo

Donatella Izzo

Abstract


Questo saggio presenta una riflessione sulla tendenza transnazionale che ha dominato l’angloamericanistica statunitense e, di riflesso, internazionale di inizio millennio. Contestualizzando i Transnational American Studies all’interno delle vicende storiche e teoriche degli American Studies statunitensi dalla loro fondazione, il saggio si confronta con alcune delle formulazioni più autorevoli di questa riconfigurazione e ne analizza le logiche, le aporie e le condizioni storico-politiche e istituzionali, con particolare riferimento alla costruzione del campo disciplinare e alla posizione degli americanisti non statunitensi. Il saggio si interroga infine sul possibile superamento di questa volontà di apertura a seguito delle recenti elezioni presidenziali, che sembrano destinate a ricondurre gli USA – e gli American Studies con essi – a un ripiegamento sullo stato-nazione.

 

 


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13125/américacrítica/2935

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunica-20526

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

América Crítica è pubblicata dall'Università di Cagliari - Il supporto ICT, lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniCA Open Journals, gestito dal Sistema Bibliotecario di Ateneo.