Ceramiche prenuragiche dal Lotto 46A di Monte Olladiri in Monastir (CA)

Alessandro Mascia

Abstract


Dopo aver descritto brevemente le caratteristiche geomorfologiche, le risorse economiche e la storia degli studi del noto sito di monte Olladiri di Monastir (Cagliari), l’autore di questo contributo ne traccia le vicende culturali. In seguito presenta lo studio di una selezione di ceramiche di età neolitica ed eneolitica, dalla facies di San Ciriaco, la più antica attestazione, finora, della presenza umana nel sito, prosegue poi con la cultura di Ozieri e con quella di Monte Claro, periodi nei quali il sito raggiunse la massima espansione. Tra le due età vi sono anche scarse testimonianze del periodo Sub-Ozieri.

After a short description of the geo-morphological features, economic resources and history of studies of well-known site of Monte Olladiri in Monastir (Cagliari), the author of this article sketches out the life and cultural lifetime of this place. Then, he presents the study of a selection of neolitic and eneolitic potteries, from San Ciriaco culture, the most ancient testimonial, till now, of the human presence in the site, then he goes on, with Ozieri and Monte-Claro cultures, periods when the site achieves greatest expansion. Between the two periods there are not many traces of Sub-Ozieri period.

 


Parole chiave


Olladiri, Monastir, Ozieri, San Ciriaco, Monte Claro

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.4429/j.arart.2011.suppl.03

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunica-17745

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM


Licenza Creative Commons
ArcheoArte (ISSN 2039-4543) by Università degli studi di Cagliari is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.